Gramsci e le donne

presentazione                     0.00.16
Cristina Maccioni               0.08.12
Tonino Dessì                         0.18.23
Maria Teresa Lecca            0.38.15
Michela Lippi                         0.51.10
Benedetta  Pintus              1.02.01
Giovanna Caltagirone        1.16.03
Cristina Maccioni                1.29.56
Noemi Ghetti                         1.36.34
saluti e conclusioni            1.53.21

Lunedì, 8 marzo 2021, ore 18.00

Secondo evento della rassegna della Scuola di cultura politica Francesco Cocco, dedicato ad Antonio Gramsci.Ne abbiamo parlato con Noemi Ghetti, storica e scrittrice, autrice del libro“Gramsci e le donne. Gli affetti, gli amori, le idee”. Donzelli editore. Sono intervenute Rita SannaMaria Teresa LeccaAntonio DessìGiovanna CaltagironeMichela LippiBenedetta Pintus. Letture di Cristina Maccioni 

Alcune riflessioni a seguito dell’webinar “Gramsci e le donne”

17 marzo 2021 – Roberto Paracchini

Sono, è vero, da molti, da molti anni abituato a pensare che esista una impossibilità assoluta, quasi fatale, che io possa essere amato”, scriveva Antonio Gramsci nel 1923 a Eugenia, una delle due sorelle della moglie Giulia. Nella stessa lettera ricorda anche le difficoltà della sua salute: “Da ragazzo, a 10 anni, ho cominciato a pensare così per i miei genitori.  leggi di più   

17 marzo 2021 – Redazione

Sui temi affrontati da Noemi Ghetti, nel suo “Gramsci e le donne” la discussione si è aperta già prima dello svolgimento del webinar, significativo segno dell’interesse suscitato dal libro. In particolare sul capitolo III , “Le rivoluzionarie e Lenin”, Andrea Pubusa, l’8 marzo, ha pubblicato su Democrazia Oggi “Gramsci e le donne. Notazioni interessanti nell’ambito della narrazione postcomunista”. Alle posizioni ivi espresse hanno replicato Maria Teresa Lecca e Tonino Dessi.
http://www.democraziaoggi.it/?p=7005