Ricordo di Francesco Cocco e Vincenzo Pillai