Prossime iniziative della Scuola

Calendario 2021

Ricordiamo che partecipare a tutte le iniziative occorre inviare una mail a:

scuolaculturafrancescococco@gmail.com

Indicando nell’oggetto l’evento al quale si vuole partecipare e il proprio nome e cognome

Visioni di Scienza

Lunedì 22 Novembre ore 18:00

Laboratorio quindicinale, su tematiche scientifiche di attualità e rilevanza nella discussione politica, con proposte operative relative alla città di Cagliari.

Aperto a tutti gli interessati, previsto sino a marzo. 

Sono stati svolti i primi incontri del gruppo di giovani impegnato nell’evento “Democrazia e metodo scientifico”, con la partecipazione di Fernando Codonesu, Roberto Paracchini, Alessandra Milesi.

Comitato di direzione della Scuola

Ogni mercoledì ore 18:30

Riunione del comitato direttivo sugli aspetti di gestione e programmazione; la riunione allargata ai soci fondatori è aperta a tutti i soci interessati.

Caffè Politico

Ogni secondo e ultimo venerdì del mese alle ore 18:00

Dopo il primo evento, che si è svolto venerdì 12 Novembre e  in cui si è discusso del DDL Zan con l’associazione ARC Cagliari si prosegue con il secondo incontro che si svolgerà venerdì  26 Novembre alle ore 18:00 dal titolo:

Cop26: quale futuro per il pianeta?

Seminario, servitù militari in Sardegna

Giovedì 25 novembre ore 18:00

Data da definire

Martedì 7 dicembre ore 18:00

Coordinatore Fernando Codonesu

Autore del Libro “Servitù militari, modello di sviluppo e sovranità in Sardegna”, CUEC, 2013 e di numerosi articoli su questi temi su blog e riviste locali.

Nel libro, oltre ad altri temi rilevanti, è affrontato il tema generale delle servitù militari, proponendone il loro superamento in una logica sovranista, con un’analisi approfondita del Poligono Interforze del Salto di Quirra (PISQ), a partire dal problema noto come “sindrome di Quirra” . 

Fisico e Ingegnere elettronico.

Ha insegnato informatica industriale per due decenni.

Si è occupato di ambiente, energia, sistemi informativi, impianti di energia rinnovabile, reti di telecomunicazioni, progettazione e realizzazione di sistemi informatici ed elettronici.

Ha fatto parte della Commissione tecnica mista di esperti per l’analisi e valutazione dell’indagine ambientale del PISQ (Poligono Interforze del Salto di Quirra) realizzata dal Ministero della Difesa 

nel periodo 2008-2011.

E’ stato consulente della Commissione parlamentare di inchiesta sull’uranio impoverito nella XVI legislatura.

Attualmente è presidente della Scuola di cultura politica Francesco Cocco

Nel corso del seminario che sarà articolato in tre incontri di due ore verranno affrontati i seguenti argomenti:

Storia, lotte contro le servitù e accordi sottoscritti e disattesi.

Consistenza, articolazione territoriale e strutture operative.

Inquinamenti rilevati e misurati nel PISQ e responsabilità politiche della trasformazione di tutti i poligoni in zone industriali con la legge 91 del 24 giugno 2014 con la conseguente cancellazione per legge dell’inquinamento ambientale dei poligoni militari e la definitiva cancellazione del tema delle bonifiche ambientali dai radar della politica regionale.

Modifiche degli assetti militari della NATO e in Italia. Nuove armi e concezione della guerra in periodo di pace. Armamenti e vendita delle armi nel mondo. Ruolo dei poligoni in Sardegna.

Proposte per il superamento delle servitù militari; ruolo delle popolazioni locali e della politica regionale.

Ogni incontro si svolgerà con una relazione introduttiva seguita da un confronto/dibattito con tutti i partecipanti.

alla fine di ogni pagina di questo sito, i link per condividere sui social il contenuto della pagina

Seguici sui social             

Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti alla newsletter della Scuola per restare sempre aggiornato

Inserendo i dati nei campi qua sotto potrai iscriverti alla newsletter della Scuola di Cultura Politica “Francesco Cocco”. La nostra Associazione di Promozione Sociale è nata da una iniziativa del Comitato di Iniziativa Costituzionale e Statutaria e dell’ANPI. Le finalità della Scuola è la diffusione della cultura civica, politica, economica e sociale al fine di individuare percorsi e strumenti di partecipazione attiva al dibattito politico, alla gestione dei servizi pubblici e dei beni comuni. Per scoprire le finalità della Scuola, le attività già svolte e quelle che si stanno organizzando Per essere informato delle attività compila e invia il modulo sottostante